memoria
Apre il sito della Provincia di Arezzo
Istituto/Museo AttivitÓ Luoghi Protagonisti Memoria Multimediale Libri Link Contatti Credits
Angelo Ricapito

Angelo Ricapito Medaglia d'oro al valor militare alla memoria. N. nel 1923 a Giovinazzo (Bari), m. il 14.7.1944 a San Polo (Arezzo) ; studente. Residente con la famiglia a Zara, arruolato nell'Aeronautica nell'aprile 1943, dopo l'8 settembre si diede alla macchia e giunse nell'Aretino, dove si aggreg˛ a un gruppo di partigiani organizzato in Casentino da Elio Cini. Inquadrato, dalla fine di aprile del 1944, nella Compagnia comando del II Battaglione nei dintorni del monte Favalto, fu poi nominato vicecomandante della Brigata Garibaldi "Pio Borri". Nella seconda quindicina di giugno era incaricato di sorvegliare i prigionieri tedeschi e fascisti concentrati nel campo di Marzana e di accompagnarli a Cortona, per consegnarli alle truppe alleate giÓ arrivate nella zona. Compiuta la missione, torn˛ in linea e il 29 giugno, in uno scontro a Molino dei Falchi, fu catturato dai tedeschi. Dopo essere stato seviziato, venne ucciso insieme ad altri 47, tra partigiani e civili, alle porte di Arezzo.