memoria
Apre il sito della Provincia di Arezzo
Istituto/Museo AttivitÓ Luoghi Protagonisti Memoria Multimediale Libri Link Contatti Credits
 
Stemma di CortonaCittÓ della provincia di Arezzo, 32 da Arezzo, a 494 m su un'altura a Nordovest del lago Trasimeno, al margine orientale della Val di Chiana. L'abitato si Ŕ sviluppato in parte entro la cerchia delle mura etrusche, in parte pi¨ a valle in direzione di Camucia, sede della stazione ferroviaria. Comune di 342,34 kmq con 22.631 abitanti.
Questo comune ha pagato alla liberazione un alto tributo: a partire dal 27 giugno 1944, quando 11 uomini vennero rinchiusi in un casolare di Falzano e fatti saltare con l'esplosivo; altri due, lo stesso giorno uccisi nelle campagne circostanti; l'8 giugno, a Vallecchie, vennero sorpresi e massacrati 7 partigiani, due dei quali russi; 5 inermi contadini furono invece massacrati il 3 luglio a Santa Caterina.
L'VIII Armata faceva il suo ingresso in cittÓ la mattina del 3 luglio 1944.

Le stragi:
Scheda  Zoom mappa  Aiola
Zoom mappa  Podere Valecchie
Scheda  Zoom mappa  San Pietro a Dame
Scheda  Zoom mappa  Santa Caterina
Zoom Cortona
 
Zoom San Pietro a Dame Strage di San Pietro a Dame Zoom Aiola Strage di Aiola Zoom Podere Valecchie Zoom Santa Caterina Strage di Santa Caterina