memoria
Apre il sito della Provincia di Arezzo
Istituto/Museo AttivitÓ Luoghi Protagonisti Memoria Multimediale Libri Link Contatti Credits
Bizovicar, Luigi, Vinco, Bozo, Rudi
Fuggiti dal Campo di concentramento di Renicci il 14 settembre 1944 sono accomunati dalla scelta di stabilirsi a Colcellalto, nell’Alta Valtiberina.
Il primo, Luigi Bizovicar, meccanico, molto sensibile ed intelligente; scrittore e giornalista il secondo (Vincenzo); già direttore di un giornale umoristico di Maribor nell’Alta Slovenia il terzo (Teodoro); ragioniere e poliglotta (sloveno, italiano e tedesco) l’ultimo (Rodolfo).
Dopo la fuoriuscita dal campo di Renicci, trovati nascondiglio e protezione nella zona, si stabiliscono in Valtiberina.